CALCIO, SERIE D. Domani il San Tommaso a Palermo, Liquidato: “Una squadra che affronterà uno squadrone, dovremo correre più di loro”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva

Un match storico per il San Tommaso, domani i grifoni sfideranno il Palermo al “Renzo Barbera”. Da Cavani a Pastore, da Dybala a Barzagli, da Toni ad Amauri, grandi giocatori hanno indossato la casacca rosanero. Brividi che mister Liquidato cerca di raccontare: “Tante emozioni, stadio importante, il club ha vissuto ultimamente vicende societarie che lo hanno penalizzato. Il Palermo e’ una nobile decaduta che punterà al vertice, la sensazione e’ che una squadra andrà ad affrontare uno squadrone”. Rifinitura quest’oggi a Messina, ieri partenza per la Sicilia. Il fattore Barbera quasi sicuramente si fara’ sentire: “Sarà importante, ci saranno oltre 10.000 spettatori. Questa situazione può far dare qualcosa in più ai miei. Nei primi minuti dovremo spezzare l’ansia. Comunque non giocheremo contro un mostro a tre teste”. Liquidato aggiunge: “La loro rosa e’ in continua evoluzione, e’ arrivato Ficarrotta. Non so se cambieranno, la nostra arma e’ quella di correre più di loro. Ci sarebbero rimpianti se non riuscissimo a realizzare quanto di buono fatto nella prima giornata e in allenamento”.

Il mister baianese ritorna a Palermo da allenatore: “Ho avuto la fortuna di giocarci in Serie C quando ero un calciatore del Siracusa. Abbiamo preparato il match nel miglior modo possibile. Qualora il Palermo dovesse essere un avversario diverso da quello che si e’ disimpegnato contro il Marsala, vuol dire che ci adatteremo. Non dobbiamo assolutamente barricarci in difesa”. Al fianco del tecnico il figlio del dg Annino Cucciniello: “Qui si tramanda calcio. Suo nonno fondo’ il San Tommaso, suo padre ha proseguito nella tradizione. Il ragazzo affianco a me sta andando sulle tracce di famiglia. Bellissima la scena di domenica scorsa, quando il Presidente Marco Cucciniello alzo’ il figlio di 5 mesi al cielo in segno di trofeo”. A proposito del Presidente: “Verrà domattina, come e’ giusto che sia. Voleva venire con noi ieri ma mi ha riferito che avrebbe divorziato dalla moglie (ride)”.

Si ringrazia l’ufficio stampa del San Tommaso per le dichiarazioni di Liquidato.

adsense – Responsive – Post Articolo