CALCIO SERIE D, SPAREGGIO AVELLINO – LANUSEI. L’Avellino batte 2-0 il Lanusei e dopo un solo anno di D si aprono le porte del professionismo.

adsense – Responsive Pre Articolo

da Rieti Lucio Ianniciello

L’Avellino conquista la Lega Pro infilando la undicesima vittoria consecutiva. Dal raddoppio di Tribuzzi in poi ordinaria amministrazione per i lupi. Bucaro effettua la girandola di sostituzioni con Sforzini, Ciotola, Gerbaudo e Buono subentranti al posto di De Vena, Da Dalt, Alfageme e Di Paolantonio. Ammonito anche Morero per gioco pericoloso, tentativo di rovesciata in area ogliastrina. Bucaro portato in trionfo. Un primo posto sudatissimo e da scalata pazzesca. Il Lanusei perde 3 incontri su 3 contro i lupi. Da Cassino in poi non ce ne e’ stata per nessuno. Scoppia la festa nel team biancoverde, tifosi in visibilio, a tal punto che lo speaker ha dovuto richiamarli alla calma in quanto ai loro salti la copertura della tribuna Vallesanta traballava. Avellino e provincia si innamorano di nuovo fortemente della propria squadra. L’era De Cesare continua nel professionismo dopo un solo anno di inferno dilettantistico.

adsense – Responsive – Post Articolo