Calcio, Teramo-Avellino. Braglia: “Squadra tosta, dispiace per il gol preso”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

L’Avellino riparte con un buon pareggio a Teramo, Braglia analizza: “Abbiamo fatto bene per un’ora e un quarto, ci siamo abbassati dopo il pareggio negli ultimi 15′. Comunque ho ritrovato una squadra bella tosta, dispiace per il gol preso. Buona prestazione”. Si va proprio sul vantaggio teramano: “Da un fallo laterale abbiamo liberato Fella dal limite dell’area che ha preso la gamba di un avversario, da Silvestri poi la palla è schizzata. Sono episodi, mi è piaciuta la reazione, ci sono state belle azioni. Guardiamo avanti”. Bernardotto continua a raccogliere consensi, oggi un rigore guadagnato: “Bene la prova della squadra, compreso Bernardotto”.

Una battuta sulla Cavese, prossimo avversario dei lupi e battuta dal Palermo: “È arrivato Campilongo, bisogna capire il modulo che adottano. É rientrato Germinale, sta giocando Russotto. Dobbiamo stare attenti”. I neo biancoverdi, Baraye e Carriero: “Baraye ancora non è in condizione, bisogna fargli sentire la fiducia. Farà bene quando starà meglio. Oggi non è stato aiutato, lo facevano uscire alto e  faticava a rientrare. Un ragazzo che per 6 mesi ha giocato pochissimo, gli ultimi giorni non si era più allenato a Salerno. Bene Carriero, è entrato col piglio giusto, è veloce. Dobbiamo lavorare”.

adsense – Responsive – Post Articolo