CALCIO. Un super Saviano batte il F.C. Avellino per 2 – 0

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Saviano 1960, dopo le ultime due sconfitte consecutive batte, con orgoglio e soddisfazione al “P.Pierro”, il coriaceo ed ostico F.C. Avellino per 2 a 0. La partita combattuta e a tratti anche piacevole, si è presentata con un inizio frenetico a favore della squadra ospite che, in varie occasioni, si fa pericolosa insidiando la porta difesa da Bardet. Il portiere neroverde al 10’ sbaglia nell’uscita e il tiro di Pescatore sorvola di poco la traversa. Al 13’ Bardet si riscatta e neutralizza una difficile incursione ospite. Al 17’ De Stefano con un forte tiro sfiora il palo alla destra di Nincastro; poi fino alla fine del primo tempo sterili capovolgimenti di fronte che non danno risultati accettabili. L’incontro si accende all’inizio del secondo tempo quando De Stefano al 48’ trova il gol con tiro piatto alla destra del portiere ospite. Con l’entusiasmo del gol, De Stefano si arrampica sulla rete perimetrale del campo per salutare i tifosi, ma viene raggiunto da un secondo cartellino giallo per cui scatta l’espulsione. Il Saviano in dieci uomini preme ancora e Ascione al 52’ in contropiede realizza il secondo gol, beffando il portiere in uscita. Il secondo tempo scorre veloce e l’aggressione del Saviano non si placa, insiste per la realizzazione del terzo gol che significherebbe chiudere la partita ma i difensori ospiti reggono bene. Gli ospiti, però, in una ripartenza improvvisa seguita da un colpo di testa, colpiscono il palo alla sinistra di Bardet. La gara, piano piano si spegne, con l’entusiasmo dei tifosi che sognano ancora una piazza nei Play Off. ASC D SAVIANO 1960 – Bardet, Ambrosino, Incarnato, Rivitti (Iovino), Relli, Sepe, De Stefano, Grandi, Ascione, Sorrentino, Marotta (Marulli). A dispos.: Pelliccio, Trinchese, Vitale, Mauro, Belmonca), Coluccino, Tucci, Tornatore, De Vita, Manneh (D’Argenio), Gagliardo, De Luca, Pescatore (Spica), Ruta (Oka). A dispos.: Leo, Tecce, Pagliocca, Notabuono. All.re Pugliese. ARBITRO: Petrone di Caserta. Assistenti: Romano di Torre del Greco e Perna di Ercolano. RETI: al 48’ De Stefano e al 52’ Ascione. NOTE: spettatori 200 circa, Angoli 6-4, Espulso al 49’ De Stefano per doppia ammonizione (S), Ammoniti: Polcaro, Tornatore, De Luca (A). (Pasquale Iannucci)

CALCIO. Un super Saviano batte il F.C. Avellino per 2   0

adsense – Responsive – Post Articolo