CALCIO, US AVELLINO. Ignoffo: “Contro il Picerno serve la partita perfetta”. I convocati, out Palmisano e Karic.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Lupi domani a Potenza, avversario il Picerno. Entrambe promosse dalla D, i lucani hanno 7 punti in classifica, uno in più degli irpini. Il match si disputerà alle 17,30. Ignoffo e’ concentrato: “Serve la partita perfetta. Andremo ad incontrare probabilmente la squadra più in forma del campionato. L’entusiasmo in casa loro la fa da padrone. Queste partite danno il senso della categoria. Il Picerno e’ una squadra che può fare bene e lo sta dimostrando. Hanno qualità davanti e giocano bene dietro. L’Avellino invece sta facendo un suo percorso e c’è bisogno di conferme. I nostri avversari lasciano giocare in alcune zone del campo ma non in tutte. Ci vogliono identità e mentalità”. La situazione in casa biancoverde non e’ rosea dal punto di vista delle disponibilità: “Le difficoltà non mancano, quasi sicuramente non ci saranno Palmisano e Karic, risentimento per quest’ultimo. Dubbi per Laezza, ha una frattura al mignolo che potrebbe divenire scomposta in caso di ulteriore trauma e Morero, problemi al tendine del ginocchio. Posso contare su altri elementi come Fallou e Petrucci ma senza 4 calciatori sarebbe una cosa complicata”.

Sul modulo: “E’ importante, di più l’interpretazione che può cambiare considerando i giocatori che scendono in campo”. Sarà a disposizione Charpentier per l’attacco: “Lo abbiamo valutato, ci siamo resi conto che può essere utile alla causa. Due punte si potrebbero schierare anche a partita in corso, quasi sicuramente Albadoro sarà il riferimento avanzato dall’inizio”. C’è sempre l’incognita mercato degli svincolati: “La rosa e’ abbastanza completa. Certo, potremmo tenere in considerazione altre situazioni, per esempio un difensore centrale fortissimo come altri ruoli”. Una battuta anche sull’incendio di ieri a Pianodardine: “Un incidente che bisogna valutare a lungo raggio. Per l’irpina che e’ una terra martoriata da determinati eventi e’ complicato. Mi auguro che i valori dell’aria tornino alla normalità. Mi dispiace e sono solidale”. Voci su Fedato nel reparto avanzato: “Lo conosco poco. Non c’è stato nessun tipo di valutazione”. Ignoffo ha le idee chiare sull’obiettivo dei lupi: “Prima raggiungiamo la salvezza meglio e'”. Chiude soffermandosi ancora sul Picerno: “Hanno gente che calcia bene, Kosovan per esempio e di struttura fisica come i tre centrali difensivi e i due attaccanti. Dobbiamo fare molto attenzione, l’80% delle partite di sbloccano su palla inattiva”.

Come ha fatto  capire il tecnico palermitano, Palmisano e Karic sono fuori anche dai convocati. Rientra Alfageme dalla squalifica, Charpentier nuova pedina. Ecco i 21 per Potenza.

Portieri: Abibi, Pizzella, Tonti.

Difensori: Celjak, Illanes, Laezza, Morero, Njie, Parisi, Petrucci, Zullo.

Centrocampisti: Carbonelli, De Marco, Di Paolantonio, Falco, Micovschi, Rossetti, Silvestri.

Attaccanti: Alfageme, Albadoro, Charpentier.

adsense – Responsive – Post Articolo