CALCIO, US AVELLINO. Nessuna schiarita, la fideiussione ancora non e’ stata depositata.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Nessuna schiarita in casa Avellino. La fideiussione non e’ stata depositata presso gli uffici della Lega Pro. Si attendevano buone nuove per martedì, quindi per oggi, niente da fare. Mercato ancora bloccato, non c’è la copertura per i contratti di De Marco, Illanes, Karic e il giovane sloveno Stojkovic. Il budget sforato non e’ stato integrato. A questo punto si spera per domani. Un milione e mezzo di euro la cifra che si punta a ottenere di modo che il ds Di Somma possa recarsi a Milano per completare l’organico. Il Presidente Gravina ha allungato di 2 ore il gong del calcio mercato, non più il 2 settembre alle 20 ma alle 22. Tempo che potrebbe essere prezioso per i lupi, sempre che la situazione si sblocchi. Intanto la squadra deve arrangiarsi, la trasferta di domenica a Vibo Valentia può rappresentare un problema. Stesso organico striminzito, come contro Bari e Catania. Servono urgentemente giocatori. Domani parlerà Ignoffo in conferenza stampa pre gara, ore 16, il fatto che un tecnico debba soffermarsi su questioni non di calcio giocato sarebbe una cosa insopportabile come e’ già successo prima del match col Catania. Sbagliare e’ umano, perseverare e’ diabolico. Magari si sbrogliasse la matassa, altrimenti sarebbe cosa buona e giusta che sia la dirigenza a chiarire la questione.

adsense – Responsive – Post Articolo