CALCIO, US AVELLINO. Novellino: “Abbiamo ritrovato lo spirito battagliero ma non dobbiamo fare voli pindarici”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Redazione sportiva CALCIO, US AVELLINO. Novellino: Abbiamo ritrovato lo spirito battagliero ma non dobbiamo fare voli pindarici.

Novellino è concentrato sulla Cremonese, avversario di domani. La vittoria di Brescia ha ridato quel pizzico di entusiasmo oltre a far registrare un bel balzo in classifica: “Abbiamo ritrovato quello spirito battagliero, ma non dobbiamo fare voli pindarici. L’obiettivo è raggiungere quanto prima quota 50 punti. La B è un campionato tosto, sono esperto e lo conosco, così come la piazza di Avellino”. Molto chiaro e conciso sulla Cremonese: “Squadra importante con un allenatore forte”.

Il mercato impazza ma Walter è perentorio: “Non me ne frega del mercato, penso alla Cremonese”. Allo stesso momento, però, fa capire che Moretti non è una pedina tenere stretta, anzi… Pochi gli attaccanti a disposizione, il montemaranese non fa drammi: ” Ora ho Castaldo e Asencio, non si è sentita l’assenza di Ardemagni”.

adsense – Responsive – Post Articolo