CALCIO, US AVELLINO. Richiesta supplementare di biglietti per Bari, Bidaoui: “Andremo li’ per fare risultato, il mister mi dà fiducia”.

adsense – Responsive Pre Articolo

di Lucio Ianniciello

Mancano4 giorni alla gara di Bari e i 1290 biglietti che la società pugliese ha messo a disposizione sono stati polverizzati tanto che il dg dei lupi Massimiliano Taccone ha dovuto presentare una richiesta supplementare di tagliandi. La città barese non è lontana, l’Avellino è secondo, il maxi esodo è la conseguenza.

Oggi ha parlato il belga marocchino Soufiane Bidaoui, alla ribalta non solo per la super prestazione contro l’Empoli: “Uno stadio importante Bari, contro giocatori importanti. Partita difficile ma noi andremo lì per fare risultato”. Incredibile la crescita e la trasformazione dell’esterno: “L’anno scorso non ero al 100%, ora mi sento bene, il mister mi da’ fiducia. L’obiettivo è fare bene e giocare il più possibile”. Non fa differenza per Soufiane partire dal 1′ o entrare a gara in corso, tuttavia ammette che nella ripresa ci sono più spazi. Poi dice: “Ho un buon rapporto col mister, mi dà più tempo di giocare. È vero però che mi manca il gol, mi alleno per essere più concreto”.

Coperta più lunga e concorrenza in questo Avellino: “Abbiamo una squadra più forte dell’anno scorso, la concorrenza è normale, quando il mister mi chiama devo dare il massimo”. I lupi se la giocano con tutti, ne è convinto Bidaoui. CALCIO, US AVELLINO. Richiesta supplementare di biglietti per Bari, Bidaoui: Andremo li per fare risultato, il mister mi dà fiducia.Un gruppo importante e affiatato: “Sono amico con tutti, Ngawa è belga come me, anche Camara’ parla un po’ francese”. Consapevole dell’importante tifoseria che i lupi hanno alle spalle e compiaciuto del maxi esodo di Bari, conclude così: “Prima la salvezza, poi quello che arriva è più buono”.

adsense – Responsive – Post Articolo