Campania. Immigrati in centro accoglienza si prendono a coltellate, uno è grave

adsense – Responsive Pre Articolo

Una lite tra due nigeriani, ospiti di una struttura di accoglienza a Benevento, scaturita da motivi di convivenza è finita nel sangue. I due extracomunitari sono stati ricoverati questa mattina in ospedale, uno in gravi condizioni per un taglio alla gola. Sull’accaduto stanno indagando i carabinieri.

Il più grave è finito in sala operatoria, sottoposto a intervento chirurgico nell’ospedale Fatebenefratelli di Benevento. Entrambi sono ospiti di un centro di accoglienza in contrada «Olivola» a Benevento. La vittima – secondo quanto si apprende – ha 34 anni e sarebbe stata ferita da un ventenne, a sua volta accoltellato ad un braccio, durante un litigio avvenuto intorno alle 8 di questa mattina. A soccorrere i due nigeriani è stato uno dei responsabili della cooperativa «Iris», che gestisce il centro.

adsense – Responsive – Post Articolo