Campania prima per contagi, pronto un piano ad hoc Regione – Governo.

adsense – Responsive Pre Articolo

Un piano ‘ad hoc’ per intensificare i controlli e aumentare le multe per chi non rispetta le norme anti-contagio in Campania, anche alla luce del peggioramento della situazione epidemiologica negli ultimi giorni, che vede la regione al primo posto per numero di nuovi casi (oggi +401). E’ quanto chiederà domani il governatore Vincenzo De Luca all’incontro a Roma al Viminale con il ministro dell’Interno e il capo della Polizia. In base alla circolare del capo di gabinetto del ministero indirizzata ai prefetti – oltre ai controlli nell’ambito attività ordinarie di prevenzione – è prevista infatti la possibilità di attività straordinarie per i luoghi di maggiore assembramento, anche con l’ausilio di polizia municipale ed esercito. Essendo la Campania una delle regioni con la più alta densità abitativa, saranno chiesti dal governatore – a quanto si apprende – più pattugliamenti, controlli mirati e una modulazione dell’impatto con più sanzioni. (ANSA).

adsense – Responsive – Post Articolo