Campania verso la zona rossa: “Temiamo la terza ondata”

adsense – Responsive Pre Articolo

L’aumento dei numeri di casi al Covid 19 dovuto ad un peggioramento costante dei dati sui contagi e soprattutto l’aumento dei ricoveri e la pressione sugli ospedali, rischiano di far piombare  la regione nella temuta zona rossa. Nel pomeriggio si conoscerà la decisione, dopo il calcolo dell’indice Rt. A quanto sembra sarebbe l’unica soluzione per tentare di bloccare l’epidemia scatenata dalla terza ondata. Intanto sul lungomare di Napoli questa mattina un centinaio di ristoratori hanno occupato la sede stradale impedendo la circolazione contro una eventuale decisione del genere.

adsense – Responsive – Post Articolo