Campi estivi Monteforte Irpino: si parte lunedì 27 luglio

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Comune di Monteforte Irpino ha ufficializzato la presentazione del nuovo progetto “Campo Estivo 2020 – Comune di Monteforte Irpino –  Montefortecomicità – Città del Sorriso – Infanzia felice”.
Gli operatori del progetto  saranno a disposizione della cittadinanza Lunedì dalle 11:00 alle 13:00 presso la casa della cultura, dove gli interessati potranno reperire tutte le informazioni necessarie, conoscere  le modalità  di svolgimento ed effettuare le iscrizioni, rispettando le disposizioni  anti-Covid attraverso  il contingentamento degli ingressi .
I nuovi campi estivi, che partiranno Lunedì 27 Luglio e termineranno il 18 Settembre, saranno destinati a bambini dai 3 ai 14 anni, nel rispetto delle limitazioni da contenimento dell’epidemia covid-19.
«Il Comune di Monteforte ha aderito all’iniziativa del Ministero per le pari opportunità e la Famiglia che, attraverso il fondo per le politiche della famiglia, ha finanziato il progetto “Infanzia felice” – ha dichiarato il Sindaco Costantino Giordano – in un momento storico segnato dalla situazione difficile legata all’emergenza epidemiologica, riusciamo a dare ai bambini un sorriso e la possibilità di condividere momento di svago durante la stagione estiva».
«L’amministrazione, insieme alle associazioni convenzionate, offre in maniera gratuita i campi estivi ai bambini al fine di garantire lo svolgimento di un’estate diversa, all’insegna della collaborazione, della coesione e del divertimento.» ha dichiarato l’Assessore alle Politiche Sociali, Giulia Valentino. «E’ un progetto educativo importante – chiarisce l’Assessore – riteniamo che i bambini possano trarne giovamento non solo sotto il profilo ludico, ma anche per ciò che concerne l’aspetto formativo.»
Il direttore artistico Maurizio Merolla si è detto ampiamente soddisfatto della variegata offerta: «Arte, lettura, danza, ludoteca, laboratori, sport: tutto questo sarà concentrato all’interno del progetto “Infanzia felice – ha dichiarato – riteniamo di aver composto un mosaico di offerte formative molto vario, dedicato ai giovanissimi che intendono trascorrere l’estate sul nostro territorio. Abbiamo puntato tantissimo sull’aspetto formativo perché riteniamo che il campo estivo possa dare un’impronta sociale ed educativa – ha concluso – siamo sicuri che questo aspetto coinvolgerà in misura maggiore i nostri ragazzi.»
AD

adsense – Responsive – Post Articolo