Campionato interregionale Campania, buona prestazione dell’Asd Taekwondo Avellino

adsense – Responsive Pre Articolo

Lucio Ceruso e Franco Picariello saranno parte integrante della squadra Campania per la Dream Cup

Giornata di emozioni per i ragazzi dell’Asd Taekwondo Avellino che hanno partecipato, domenica 17 febbraio, al Campionato Interregionale Campania,.
Sei gli atleti scelti dal Maestro Alfonso Iuliano per rappresentare la società biancoverde in un campionato ad alto livello tecnico valevole come selezione per la squadra regionale Campania.
A dare il via alla competizione i “cadetti A”, ottimamente rappresentati da due giovani talenti della società irpina. Si tratta di Franco Picariello (cadetto A-45 rosso/nera) che si aggiudica l’argento superando con estrema disinvoltura quarti e semifinale e poi cedere, solo per pochi punti, in finale.
Bronzo invece per Gerardo Maffeo (cadetto A -49 rosso/nera). Un ottimo risultato sopraggiunto dopo un lungo periodo di infortunio che lo ha tenuto lontano dal tatami. Nonostante la carente forma fisica, riesce comunque a conquistare l’ingresso in semifinale con estrema determinazione.
Eccellenti risultati anche nelle categorie Juniores cinture nere.
Oro per Lucio Ceruso (juniores -55 cintura nera) che affronta con assoluta fermezza tre incontri sovrastando avversari di ottima levatura e conquistando così il gradino più alto del podio. Una medaglia che va ad arricchire l’ottimo palmares dell’atleta biancoverde che si conferma uno dei più temuti atleti in categoria.
Solo bronzo per Alessio Guerriero (juniores -59 nera). La sua esperienza sul tatami e la sua tenacia nel combattimento lo rendono uno degli atleti di punta della società. Dopo aver vinto con semplicità il primo incontro, il giovane Guerriero si ferma semifinale a causa di un pessimo arbitraggio che favorisce scandalosamente l’avversario.
Purtroppo nessuna medaglia per i senior Grazia Moccia (nera -57) e Gaetano Zaccaria (nera -58)., anche se il coraggio dimostrato e l’ottima prestazione non deludono il Maestro Iuliano che li invita a non demoralizzarsi e a  continuare ad allenarsi con grinta e passione, per il raggiungimento di risultati futuri.
«Sono più che soddisfatto dei miei allievi – dichiara – e continueremo a lavorare duramente per trovare la condizione fisica migliore. Portare a casa una medaglia non è semplice, quando il livello tecnico è così alto. Conquistare il podio diventa sempre più arduo, ma carattere, passione e voglia di vincere saranno la nostra forza. Intanto mi congratulo con Lucio Ceruso e Franco Picariello che grazie a questo risultato saranno parte integrante della squadra Campania per la Dream Cup».

adsense – Responsive – Post Articolo