CAMPOSANO. Tutto pronto per vivere il palio delle contrade.

adsense – Responsive Pre Articolo

Poco più di due settimane e sarà di nuovo “Palio delle Contrade”. Dopo il successo dello scorso anno, la Pro
loco Camposano non poteva non riproporre una manifestazione che solo dodici mesi fa ha suscitato un
forte entusiasmo da parte di tutti i camposanesi. L’edizione 2017 del Palio delle Contrade è stata quella del
ritorno in campo di un evento che mancava da ben nove anni. Un’assenza che non ha di certo affievolito la
passione dei camposanesi, anzi la lunga attesa ha aumentato il desiderio di vivere questa bella ed intensa
manifestazione. Il palio avrà inizio venerdì 25 maggio, con i contradaioli che sfileranno per le vie dell’intero
paese, per poi giungere in piazza Umberto I dove si terrà la benedizione dei sei gonfaloni delle rispettive
contrade. Successivamente, sempre in Piazza Umberto I, ci sarà una sagra organizzata con la collaborazione
di tutte le contrade, a simboleggiare lo spirito di unione, collaborazione e aggregazione del palio delle
contrade.
Dopo la sagra del 25 maggio, ogni singola contrada si impegnerà ad organizzare una giornata di festa nel
territorio di competenza. Le feste nelle rispettive contrade termineranno venerdì 8 giugno, mentre sabato 9
giugno ci sarà invece l’attesissimo corteo storico, con i contradaioli che sfileranno per l’intero paese
indossando abiti inerenti all’epoca storica dell’età di Annibale. Domenica 10 giugno sarà invece la giornata
interamente dedicata ai giochi: di mattina verrà assegnato il palio dei fanciulli, dove a sfidarsi saranno i
ragazzi che non supereranno il diciassettesimo anno di età. Il pomeriggio invece il palio verrà assegnato
attraverso il gioco del carruocciolo: una gara ad eliminazione, dove le due contrade finaliste si sfideranno in
una gara all’ ultimo respiro per l’assegnazione del Palio delle Contrade.

adsense – Responsive – Post Articolo