CARBONARA DI NOLA. È disponibile in esclusiva AMAZON “Racconti su tela” a cura di Pietro Damiano, etichetta Opera Indomita, l’antologia di racconti ispirati ai dipinti di Fausta Sangiovanni.

adsense – Responsive Pre Articolo

CARBONARA DI NOLA. È disponibile in esclusiva AMAZON “Racconti su tela” a cura di Pietro Damiano, etichetta Opera Indomita, l’antologia di racconti ispirati ai dipinti di Fausta Sangiovanni.Diciassette tele raccontate da 17 autori attraverso storie che animano le immagini che l’artista di Carbonara di Nola ha realizzato negli anni.

Scrivere e dipingere, un viaggio parallelo tra due discipline che si ispirano a vicenda.

Dalle diciassette tele della pittrice sono stati tratti altrettanti nanoracconti (storie scritte utilizzando un numero massimo di 250 caratteri, spazi inclusi e titolo escluso). Poi, ispirati dai nanoracconti, sono nati i racconti che conservano il titolo dei dipinti.

Non compaiono immagini nel libro, lasciando tutto alla scrittura, senza influenze visive. Lasciando che ogni lettore immagini la sua storia.

Ma chi è Fausta Sangiovanni? È nata e vive a Carbonara di Nola. A quindici anni si avvicina alla pittura da autodidatta. Tra il 1988 e il 1991 esegue ben sessanta opere, riuscendo ad allestire la sua prima personale.

Abbandona la pittura per dieci anni per ritornare più motivata di prima realizzando soggetti religiosi, paesaggi (ispirati a scorci della sua terra), nature morte (composizioni che attingono a piene mani dall’ambiente domestico).

Passa dall’astrattismo, con buoni risultati, allo stile metafisico e surrealista, dedicando numerose opere ai nudi di donna che le consentono di raccogliere ottimi consensi sia dal pubblico che dalla critica.

Ha esposto a Londra e in varie città italiane, riuscendo ad avere anche quotazioni per le sue opere che sono state battute all’asta.

I racconti contenuti nell’antologia sono stati scritti da Adelina Mauro, Angela Sorrentino, Anna Maria Vallario, Claudia Moschetti, Delia Bitonte, Elena Scialtiel, Elvira Balzano, Giuseppe Cancello, Giuseppe Pugliese, Guido Moschini, Irene Gelsomino, Maria Grazia Gugliotti, Mariagiovanna Ferrante, Marisa Pesola, Pietro Damiano, Rosa Ferrante e Vincenza Sannino.

Pietro Damiano, cultore di storia locale e appassionato di narrativa ed editoria, fa parte del collettivo letterario Gruppo 9. Ideatore del Nanoracconto, ha pubblicato con l’editore Homo Scrivens e Opera Indomita (etichetta con distribuzione esclusiva su AMAZON).

Il libro è disponibile su AMAZON: https://amzn.to/3dCKXqK

adsense – Responsive – Post Articolo