Carcere di Poggioreale: erano operai in pausa pranzo le persone viste sui tetti del carcere a prendere il sole

adsense – Responsive Pre Articolo

Chiarito l’allarme lanciato dal Corriere del Mezzogiorno il 13 maggio sulle persone presenti sul tetto di un padiglione del carcere di Poggioreale. Da come si legge dal sito www.poliziapenitenziaria.it nell’articolo del 14 maggio 2015 dal titolo “Carcere di Poggioreale: erano operai in pausa pranzo le persone viste sui tetti del carcere a prendere il sole”.  Ecco la spiegazione che si legge dal corpo dell’articolo.

“Il direttore del carcere di Poggioreale Antonio Fullone interpellato sull’argomento ci racconta che «nella maniera più assoluta le persone ritratte nel video sono ospiti dell’istituto penitenziario. E d’altronde — prosegue il direttore — non potrebbe nemmeno trattarsi di detenuti in quanto il padiglione “Genova” sul cui tetto sono stati immortalati i soggetti, è chiuso da circa un anno, dalla fine della scora estate per la precisione, per lavori di ristrutturazione». E allora chi erano e cosa ci facevano li sopra. «Semplice anche la risposta a questa domanda: erano gli operai della ditta Edil Erica intenti nei lavori di riqualificazione della struttura che nella loro pausa pranzo salgono sul tetto per consumare il pasto, fumare una sigaretta e rilassarsi dalla mole di lavoro che c’è da fare. Nessuno scandalo, dunque»”.

adsense – Responsive – Post Articolo