Carnevale a Montemarano. Ecco il programma completo

adsense – Responsive Pre Articolo

Ci siamo. I preparativi continuano verso la realizzazione di uno dei più importanti festeggiamenti del Carnevale della regione Campania.
Da inizio febbraio infatti tornano gli appuntamenti con il suggestivo “Carnevale di Montemarano”, previsto precisamente da giovedì 6 a domenica 14 febbraio 2016.
Montemarano, paese in provincia di Avellino, può vantare una storia secolare oltre al fatto di essere terra di produzione del rinomato Aglianico irpino.

La tarantella è il “quid” del carnevale Montemaranese. Un carnevale autentico e giustamente famoso. Poco sfarzo, ma tanta allegria ed originalità. Non conta aver la maschera più bella o più costosa. Mettersi un vestito (anche a rovescio) e andare a ballare, questo è lo spirito del carnevale Montemaranese. Una tradizione radicata che si ricorda a memoria d’uomo. E si rinnova ogni anno con lo stesso entusiasmo. Un qualcosa che è entrato a far parte del codice genetico dei Montemaranesi. Tutti in maschera dal più piccolo al più anziano. La riscossa della povera gente, era questo il significato più profondo del carnevale.
Di seguito il programma dell’edizione 2016:

Programma

Giovedì 4 febbraio 2016

Ore 12.00 – Consiglio Comunale Straordinario
Ore 18.00 – Lectio Magistralis: “Il Carnevale di Montemarano. L’esperienza di un antropologo innamorato”. Saluti e introduzione del sindaco di Montemrano Beniamino Palmieri – Palazzo Castello – MUVIM via Roma

Venerdì 5 febbraio 2016

Ore 21.00 “ – Carnevale delle culture… Aspettando Tarantella for Africa” a cura della Scuola di Tarantella Montemaranese presso auditorium comunale all’interno dell’edificio scolastico di via San Francesco

Sabato 6 febbraio 2016

Ore 10.00 – Laboratorio di scuola di tarantella a cura della Scuola di Tarantella Montemaranese
Ore 16.30 – Riconoscimento alla carriera di un grande Montemaranese: “Il Carnevale di Montemarano nei versi, negli scritti e nella pittura di Aldo De Francresco”, introduce il sindaco Beniamino Palmieri, relazionano il professor Paolo Saggese ed il professor Peppino Iuliano. Saluto del dirigente scolastico Emilia Di Blasi e delle Associazioni, segue inaugurazione mostra di pittura “Festabarocca” di Aldo De Francesco, Palazzo Castello MUVIM via Roma.
Ore 18.00 – Caporabballo d’Argento a cura dell’Associazione Pro Montemarano

Domenica 7 febbraio 2016

Ore 9.30 – Tradizionale apertura del Carnevale, a cura della scuola dell’infanzia, primaria e secondaria. Interverrà il Gruppo Folcloristico “Zompa Cardillo” e la Scuola di Tarantella Montemaranese
Ore 10.30 – Discorso augurale del sindaco Beniamino Palmieri
Ore 11.00 – Degustazione di vini prodotti dalle cantine di Montemarano a cura di ONAV sez. Avellino, Palazzo Castello – MUVIM via Roma
Ore 15.00 – Tradizionali sfilate dei cortei mascherati per le vie del Paese
Ore 21.00 – Serata Danzante nei locali adibiti allo scopo

Lunedì 8 febbraio 2016

Ore 15.00 – Tradizionali sfilate dei cortei mascherati per le vie del Paese
Ore 21.00 – Serata Danzante nei locali adibiti allo scopo

Martedì 9 febbraio 2016

Ore 10.00 – Lezione di tarantella a cura della Scuola di Tarantella Montemaranese
Ore 15.00 – Tradizionali sfilate dei cortei mascherati per le vie del Paese
Ore 21.00 – Serata Danzante nei locali adibiti allo scopo

Mercoledì 10 febbraio 2016

Ore 16.00 – Montemarano tra cultura e folclore – spettacolo a cura degli alunni dell’Istituto Comprensivo A. Di Meo plesso di Montemarano

Domenica 14 febbraio 2016

Ore 10.00 – Lezione di tarantella a cura della Scuola di Tarantella Montemaranese
Ore 15.00 – Carnevale Morto – corteo funebre di Carnevale e successiva lettura del Testamento
Ore 21.00 – Serata Danzante e tradizionale rottura della Pignata nei locali adibiti allo scopo.

adsense – Responsive – Post Articolo