CASAMARCIANO. Autotrasportatore muore per malore all’interno di una Cava

adsense – Responsive Pre Articolo

I fatti si riferiscono a ieri, martedì 10 aprile, erano circa le 7,30 quando un uomo di 58 anni, che di professione era autotrasportatore, si è accasciato nel piazzale della cava di località Olivella. Un infarto fulminante non gli ha dato scampo nonostante il soccorso immediato di amici e del personale del 118. L’uomo era residente a  Barano d’Ischia edera giunto a Casamarciano per effettuare un carico di sabbia.  La salma è stata poi trasportata presso il Policlinico di Napoli per l’autopsia. Sono in corso indagini per ricostruire l’intera vicenda onde accertare se ci sono eventuali responsabilità soprattutto nel rispetto della sicurezza del lavoro.

adsense – Responsive – Post Articolo