CASAMARCIANO. Iniziativa del Circolo ACLI “Giovanni Paolo II”, per il sostegno alle proposte di integrazione dei sevizi di prossimità e della sensibilizzazione sul tema del plastic free.

adsense – Responsive Pre Articolo

Si terrà per due weekend, 18-19 e 25-26, gennaio, l’iniziativa proposta dal Circolo ACLI di Casamarciano “Giovanni Paolo II”, per il sostegno alle proposte di integrazione dei sevizi di prossimità e della sensibilizzazione sul tema del plastic free.

“È una inziativa – afferma il Presidente, Andrea Vitale – voluta dai giovani e dalle persone più adulte della nostra comunità, che segnalano, costantemente, le proprie esigenze e i propri bisogni ai dirigenti dell’Associazione. È doveroso rimboccarsi le maniche e dare voce a tutti i membri della comunità”.

Nel corso delle due giornatesi svolgerà una raccolta firme per rafforzare la volontà e la posizione della comunità rispetto all’esigenza di integrare i servizi postali con il Postamat. Inoltre promuoveremo la sensibilizzazione sul tema plstic free e della cooperazione, in collaborazione con ACLI Terra, con la Campagna “Coltiviamo il futuro”.

Interverranno il Vicepresidente Nazionale di ACLI Terra, Gianluca Mastrovito, il Presidente di Paese Sostenibile, Pino Vitale e il Presidente Provinciale Acli Terra di Napoli, Bruno Cammarota,

“L’impegno nasce – afferma Angelo Vecchione, Vicepresidente del Circolo e Presidente Regionale del Centro Turistico Acli – dall’ esigenza di dare voce ai bisogni, concretizzarli in azioni che possano avere effetto positivo sulla vivibilità e sulla vita delle persone. Abbiamo il dovere di creare una comunità più equa e solidale gli uni con gli altri per poter vivere in un ambiente basato sulla fiducia”.

adsense – Responsive – Post Articolo