CASAMARCIANO. Oggi 120 persone sono state sottoposte all’esame sierologico da Covid-19

adsense – Responsive Pre Articolo

CASAMARCIANO. Oggi 120 persone sono state sottoposte allesame sierologico da Covid 19Sono state 120 le persone che nella giornata di oggi si sono sottoposte a Casamarciano all’esame sierologico da Covid19 su disposizione del Comune.
L’iniziativa è stata infatti promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Manzi, volta a contenere il rischio contagio sul territorio e rivolta ai soggetti maggiormente esposti al pubblico, come attività commerciali, enti pubblici e sanitari , forze dell’ordine e personale di polizia municipale.
Tutti i test, eseguiti da un’equipe medica qualificata, sono risultati negativi ad eccezione di uno su cui sono stati avviati gli accertamenti di rito con apposita comunicazione all’Asl per sospetto caso positivo.
“Un lavoro eccellente svolto con grande professionalità, competenza ed attenzione ed in totale sicurezza – dichiara il sindaco Andrea Manzi – Ringrazio l’equipe composta dai medici Giovanni  Cavaccini, Clemente e Maria De Rosa, il biologo Pietro Tortora e l’infermiere Carmine Antonio Scafuro per l’impegno ed il tempo dedicato a questa giornata rispondendo al nostro progetto di ‘comunità protetta’. Ringrazio la protezione civile che, ancora una volta, non si è risparmiata affiancandoci.
Continuiamo su questa strada rispettando le principali regole della distanza ed utilizzando i dispositivi protettivi. La prossima settimana – aggiunge Manzi – gli screening saranno ripetuti come azione di richiamo prevista dal protocollo. Preciso – continua il sindaco – che il presunto caso sospetto si riferisce ad una persona non residente a Casamarciano che lavora in un’azienda agricola a ridosso del nostro comune, esposta al pubblico. Sono state subito avviate le procedure previste in questo caso per accertarne l’eventuale positività. Intanto restiamo a casa, come già stiamo facendo perché vedrete che andrà tutto bene. Grazie al vostro corretto comportamento, la nostra è ancora una comunità immune e protetta. Buona Pasqua”.

adsense – Responsive – Post Articolo