Casamarciano, “Riapre il parco “senza” giochi”: la denuncia dell’opposizione

adsense – Responsive Pre Articolo

“Le aree a gioco del rione Gescal e di via San Clemente riapriranno al pubblico. È da oggi che i nostri piccoli potranno usufruire del parco giochi in due punti nevralgici della comunità”: il sindaco Carmela De Stefano lo ha annunciato attraverso una nota qualche giorno fa. Ma é scattata la polemica. La questione parchi giochi è stata, infatti, più volte oggetto del dibattito politico tra maggioranza e opposizione. Il gruppo “Sì Amo Casamarciano” guidato da Clemente Primiano ha prima accusato l’amministrazione comunale della mancata riapertura dei parchi giochi sul territorio comunale e dell’inesistenza del parco giochi dell’area San Clemente. Poi all’indomani della riapertura, il nuovo affondo: “Dove sono i giochi?” “Il parco – accusa la minoranza- conta una sola altalena, che però non è utilizzabile perché manca di sediolino. Il sindaco così dimostra che dei bimbi di Casamarciano non ha alcuna considerazione, pubblicizza il nulla e non riesce più a garantire neanche il minimo sindacale”.

Casamarciano, “Riapre il parco “senza” giochi”: la denuncia dell’opposizione Casamarciano, “Riapre il parco “senza” giochi”: la denuncia dell’opposizione

adsense – Responsive – Post Articolo