CASAMARCIANO. “Si amo Casamarciano” con candidato sindaco Clemente Primiano l’alternativa alla maggioranza uscente

adsense – Responsive Pre Articolo

Sarà la lista “Si amo Casamarciano” con candidato sindaco Clemente Primiano l’alternativa giovane e nuova all’amministrazione uscente, che dopo 10 anni di mandato targato Manzi, propone per le elezioni del 20 e 21 settembre Carmela De Stefano nel segno della continuazione dell’era Manzi.

Il candidato di “Si amo Casamarciano” è stato proposto dalla Costituente per Casamarciano, un folto comitato di cittadini che liberamente si sono confrontati per progettare il futuro amministrativo.
La proposta della lista civica si fonda su idee concrete e realizzabili nate da un diffuso bisogno di rinnovamento che ha portato alla nascita di una squadra improntata sulla necessità di un cambiamento radicale che rappresenti una vera svolta per la comunità in termini di efficienza, efficacia e di innovazione.
Clemente Primiano è un candidato sindaco giovanissimo che si affaccia con entusiasmo e passione, per la prima volta in prima persona alla politica del suo paese, ma che respira i valori dell’impegno civico e amministrativo da sempre essendo figlio di Ferdinando Primiano, ex Sindaco di Casamarciano e nipote del compianto dott. Aniello Virtuoso, che è stato sindaco per oltre 40 anni della comunità Casamarcianese.
Da sempre impegnato in numerose realtà associative e culturali del territorio, Clemente Primiano è il presidente del Forum Giovani di Casamarciano ed ha le idee chiare su ciò che vuole fare insieme al suo team per la sua comunità.
Tanti i giovani che compongono la compagine e che hanno scelto con tenacia di investire il proprio tempo, le proprie competenze mettendosi al servizio del Bene comune con entusiasmo, consci che mentre l’esperienza è il tempo che impieghi facendo o imparando qualcosa, amministrare è una estensione del verbo amare.
“Si amo Casamarciano” è una civica prevalentemente giovanile con una presenza femminile del 50%, mai registrata prima a Casamarciano.
Tutti uniti da un sentimento di amore per la comunità, animati da un disinteressato spirito di partecipazione e con un programma elettorale ambizioso sì, ma non temerario.
“È l’amore per il nostro paese – afferma Primiano – che ci ha uniti e convinti a metterci la faccia, a progettare un futuro di certezza e di bellezza senza cadere nel facile errore di raccontare o prevedere sogni irrealizzabili. Al di là di ogni personalismo, di ogni appartenenza politica, senza farci scoraggiare da chi probabilmente considera la politica come una gara, una corsa al più forte, io e i miei amici di lista ci abbiamo creduto e abbiamo superato innumerevoli ostacoli, osservati e e volte giudicati da lontano da chi auspica il cambiamento ma si nasconde dietro ad un dito. Siamo scesi in campo con coraggio e con un programma elettorale smart e concreto e, nonostante i tanti demoralizzatori della prima ora, ci siamo fatti largo con determinazione proponendo un’alternativa coesa è giovane”.
“Alle provocazioni abbiamo risposto con il sorriso – aggiunge Clemente Primiano – senza cadere nella trappola della facile strumentalizzazione. A chiare lettere non ci stancheremo di ripeterlo: questa lista non è contro nessuno. È una lista proattiva e propositiva per il bene comune di Casamarciano e dalla parte di chi immagina un futuro diverso, migliore, più vivibile.”

adsense – Responsive – Post Articolo