Casamarciano, stop a soste selvagge. Nuove misure restrittive con la Ztl. Multe per i trasgressori

adsense – Responsive Pre Articolo

Divieti, telecamere e controlli a tappeto. A Casamarciano stop a soste selvagge con le nuove misure restrittive messe in campo dall’amministrazione comunale. Il provvedimento porta la firma del sindaco Andrea Manzi e si inserisce nell’ambito del programma avviato già da qualche settimana per contenere, da un lato, il rischio degli assembramenti e, dall’altro, tenere sotto controllo la movida notturna.
Approvata la nuova Ztl che chiude via Curti e corso Mercogliano. Chiusa anche via Santa Maria al traffico veicolare fino all’incrocio di via Cimitero. Divieto di sosta lungo via San Clemente e via Domenico Vaccaro con l’installazione di una telecamera all’ingresso di via Curti.
“Misure necessarie – annuncia il sindaco Andrea Manzi – È pur vero che l’estate favorisce uscite e voglia di stare all’aperto ma ciò non significa compromettere la libertà degli altri ed in particolare della quiete pubblica. D’intesa con vigili e carabinieri ci saranno controlli serrati per tutto il weekend coadiuvati da tutti noi amministratori, me compreso, a turno. La vigilanza notturna – aggiunge Manzi – sarà estesa anche al rione Gescal, in località 40 Moggia e Schiava dove maggiormente sono stati individuati gli assembramenti. È una questione di rispetto e di civiltà. Chi sbaglia paga”.

adsense – Responsive – Post Articolo