CastelCicala Trail: domani la gara. Al via il progetto della dieta mediterranea insieme ad Eccellenze Nolane

adsense – Responsive Pre Articolo

Un’occasione per riscoprire uno dei luoghi simbolo della città che ha dato i natali al filosofo Giordano Bruno ma anche un’opportunità per mettere alla prova le proprie capacità di trekking. Al via la IV edizione della “Castelcicala Trail” che domani interesserà la piccola e suggestiva collina.
L’evento sportivo a carattere competitivo e non competitivo che attraverserà i sentieri di “GheKalé” (Terra Bella), lungo un percorso storico culturale di circa 12 chilometri con un dislivello positivo di 600m, è promosso dall’associazione sportiva Atletica nolana presieduta da Felice Strocchia. Lo start alle ore 9.30. Alle 12.30, invece, è prevista la premiazione. L’evento di domani non vuole però essere una semplice gara ma anche e soprattutto l’inizio di un percorso virtuoso che, in uno stile di vita sano ed adeguato, trova la sua espressione più rappresentativa. Non a caso l’iniziativa è stata organizzata in sinergia con Eccellenze Nolane, la cooperativa agricola guidata da Giovanni Trinchese, che domani oltre ai premi, a fine gara metterà a disposizione dei partecipanti i fornelli della sua cucina per un ottimo piatto a base di pomodoro San Marzano.
Per l’occasione sarà lanciato il nuovo progetto di cui Eccellenze si è fatta portavoce e che guarda alla dieta mediterranea come modello da seguire non solo dagli sportivi ma anche da quanti desiderano trarre benefici a livello fisico.
“Nessun vademecum – spiega Giovanni Trinchese – Non occorre stilare delle regole per stare bene. È sufficiente ascoltare i segnali del nostro corpo che, con un’adeguata alimentazione, è in grado di rigenerarsi. Un progetto che stiamo portando avanti da oltre quattro anni come cooperativa e che vogliamo diventi il modello degli sportivi”.

adsense – Responsive – Post Articolo