Cervinara, Cambareri: L’opposizione fa il suo dovere, bene le segnalazioni

adsense – Responsive Pre Articolo

“L’opposizione a Cervinara fa il suo dovere: ben vengano le segnalazioni dei cittadini ma chi vuole impegnarsi ci metta la faccia”. Lo dice il consigliere di opposizione nel consiglio comunale di Cervinara, Christian Cambareri.
“Nel nostro paese si registrano oramai giornalmente battaglie ideologiche mentre l’intento di tutti dovrebbe essere quello di promuovere la risoluzione dei problemi”, dice il giovane imprenditore. “Attaccare l’opposizione dicendo che è assente, è un grave torto alle persone che quotidianamente si impegnano anche nel silenzio. Chi conosce i meccanismi amministrativi – spiega Cambareri – sa che la maggioranza granitica a Cervinara consente poco spazio a chi deve controllare. Noi, e credo di parlare a nome di tutti, lo facciamo quotidianamente presentando rilievi, proposte e indicazioni. Che queste ultime vengano poi seguite o meno fa parte del gioco della democrazia”.
“Un esempio su tutti – continua – è la battaglia per la video-sorveglianza che sta arrivando ad una positiva risoluzione e quella per la trasparenza sulla Tari”.
“Tra un anno a Cervinara si vota – conclude Cambareri – e rinnovo il mio invito a non creare trame politiche nell’ombra ma a confrontarsi tutti alla luce del sole”.

adsense – Responsive – Post Articolo