CHIUSANO SAN DOMENICO (AV) – Di notte a casa dell’ex moglie: 50enne arrestato dai carabinieri.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Compagnia di Montella hanno tratto in arresto un 50enne di Parolise, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di Resistenza a Pubblico Ufficiale.

A seguito di una segnalazione giunta nella tarda serata di ieri al Pronto Intervento “112”, l’operatore dispone l’immediato intervento di una pattuglia presso l’abitazione segnalata ove era in corso una discussione tra coniugi.

Alla base del litigio, verosimilmente dei rancori dovuti alla turbolenta fase di separazione.

Nonostante i ripetuti inviti a mantenere la calma il predetto, che già da tempo poneva in essere atti vessatori nei confronti della donna, dopo aver minacciato i Carabinieri, evocando gravi conseguenze, si mette alla guida della sua autovettura cercando di dileguarsi ad alta velocità; nonostante venisse momentaneamente fermato, poco dopo reiterava la stessa furiosa azione.

Con non poca fatica i Carabinieri bloccano l’esagitato che, in un contesto di piena sicurezza e scongiurata dunque la possibilità di gesti inconsulti, viene condotto in Caserma.

Inchiodato alle proprie responsabilità, il 50enne è stato tratto in arresto e, su disposizione della Procura della Repubblica di Avellino, trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa di comparire nella mattinata odierna dinnanzi al Tribunale per essere giudicato con la formula del rito direttissimo.

adsense – Responsive – Post Articolo