Ciampi in Commissione Aree interne: più impegno per la sanità, emergenza grave in Irpinia e Sannio

adsense – Responsive Pre Articolo

Serve più impegno per la sanità nelle zone interne della Campania.  Oggi in  III Commissione Speciale “Aree Interne”  ci siamo occupati dell’ emergenza Covid nelle aree interne della Campania –  lo dichiara il consigliere regionale del M5s Vincenzo Ciampi – .
L’obiettivo è quello di aumentare, ora più di prima, l’efficacia e l’efficienza del sistema sanitario nelle zone interne regionali attraverso il rafforzamento, innanzitutto, dell’assistenza territoriale. Pertanto, punto centrale – ho sottolineato – appare la questione dei medici di famiglia che vengono sostituiti con anni di ritardo privando i cittadini, soprattutto nei piccoli centri, del diritto alla salute. Così come non si può ignorare ulteriormente il tema del personale sanitario: concorsi, scorrimento delle graduatorie e contratti a tempo determinato almeno a 36 mesi. Su questi temi ho presentato interrogazioni nei mesi scorsi individuando ad esempio che non è pienamente attiva una piattaforma che renda subito chiara  la richiesta di medici di base del territorio e la disponibilità dei professionisti (oggi “domanda e offerta” si incontrano mediamente dopo due anni). Infine, è indispensabile il rafforzamento dei presidi ospedalieri a partire dal “Landolfi” di Solofra (ho presentato un’interrogazione nelle scorse settimane che attende ancora una risposta) e  il “Criscuoli” di Sant’Angelo dei Lombardi.

adsense – Responsive – Post Articolo