CICCIANO: “Cittadella scolastica” al Piazzale Italia

adsense – Responsive Pre Articolo

Un progetto che parte da lontano, più precisamente dal 2000, quando l’amministrazione dell’epoca incaricò l’architetto Michele De Luca di creare un piano per l’adeguamento e la ristrutturazione della scuola Media “G.Pascoli”. L’importo stabilito per i lavori era di € 826.847,49 ottenuti sfruttando il riparto dei fondi OO.PP legge 219/81. Già all’epoca però l’amministrazione aveva l’intenzione di predisporre un progetto che potesse riqualificare l’intera area Scolastica situata al Piazzale Italia, utilizzando così in maniera integrale e razionale il plesso, concentrando così i diversi plessi dislocati sul territorio. Dopo anni dalla stipulazione dei progetti i finanziamenti sono arrivati e si può quindi procedere alla realizzazione di uno dei due lotti indicati nel progetto, il n.2, ovvero la realizzazione di nuove aule e la ristrutturazione della Palestra. I fondi disponibili ammontano a € 1.683.000,00 ripartiti in: € 300.000,00 contributo di co-finanziamento riguardante la realizzazione di iniziative a carattere nazionale in materia di sicurezza nelle scuole – Attuazione del D.M. n. 91 dell’11/10/2011 ed € 1.383.000,00 ripartizione dei fondi OO.PP. Legge 219/81. Nel frattempo comunque la gara d’appalto per il piano veniva vinta dall’impresa Bretto Opere Stradali srl di Aversa che fissava € 1.240.786,83 come importo per la realizzazione del progetto. Resta il fatto che per la realizzazione del lotto n.1, recupero edificio esistente a riqualificazione dell’area Scolastica sita al Piazzale Italia, bisognerà aspettare ancora, si spera il meno possibile. Un passo è stato mosso un altro ancora si dovrà muovere e noi dal canto nostro seguiremo la faccenda per raccontarvi se questo passo mai si muoverà.

Carmine Napolitano

adsense – Responsive – Post Articolo