CICCIANO. Incontri nel napoletano di Letteratura e poesia contemporanea: interscambio tra il Liceo Medi di Cicciano e il Caffé Letterario Al tempo del vino e delle rose.

adsense – Responsive Pre Articolo

Diversi incontri si terranno in questo mese di aprile a Napoli e in provincia, incontri nati dalla collaborazione, nell’anno scolastico in corso, tra docenti del Liceo “Medi” di Cicciano e i curatori del Caffé Letterario di Napoli “Al tempo del vino e delle rose”. Nell’ambito della rassegna di poesia internazionale, a cura di Bruno Galluccio e Rosanna Bazzano, presso il Caffè Letterario di Piazza Dante a Napoli, si terrà il 6 aprile alle ore alle ore 18.00, un incontro con Roberto Deidier sul suo ultimo libro di poesia, “Solstizio” (Mondadori), con letture dell’attore Giacomo Giorgio. Il giorno seguente, 7 aprile, ore 9,00, presso il Centro Nadur di Cicciano (NA),  Deidier, che è docente di Letteratura comparate presso l’Università di Enna, incontrerà gli allievi del “Liceo Medi” di Cicciano in una lezione incentrata su Saba, Penna, Pasolini, nell’ambito del ciclo “Lezioni magistrali di Letteratura Italiana Contamporanea”, a cura di Carlangelo Mauro, Rosanna Napolitano con la supervisione del Dirigente scolastico Pasquale Amato. Il giorno 10 aprile, sempre al Centro Nadur di Cicciano, in collaborazione con la Casa Editrice Pearson, lezione di Guido Baldi, già docente di Letteratura Italiana Contemporanea presso l’Università di Torino, su “L’inetto in D’Annunzio, Svevo, Pirandello, Pavese”. Le “Lezioni magistrali” per l’Esame di Stato, presso il Liceo Medi, sono state tenute da diversi studiosi e docenti universitari, come Giulio Ferroni, Alberto Bertoni, Alberto Granese, Antonio Saccone, Luigi Fontanella, Paolo Giovannetti. A questo progetto si affianca la rassegna “Voci dal mondo. A colloquio con gli scrittori”, mirata all’acquisto e alla diffusione tra gli studenti di libri di letteratura e poesia contemporanea. In collaborazione con la Casa della poesia di Baronissi, la rassegna ha visto in passato la presenza al Liceo “Medi” di poeti e scrittori italiani e stranieri, come Maurizio Cucchi, Bruno Galluccio, Jack Hirshmann, Paul Polansky, Maram al Masri, Marisa Papa Ruggiero, Eraldo Affinati, per citarne solo alcuni. Due allievi del Liceo, Ilaria Vassallo e Giuseppe Meluccio, stimolati dall’interesse per la poesia nato nel Liceo, che ha visto anche l’attività di un Laboratorio, hanno prodotto due libri nel 2017 per La Vita Felice, rispettivamente: “Una muta vitalità” e L’enigma cosmico” (con scritti di Rita Pacilio, Maurizio Cucchi, Bruno Galluccio).  Tra gli incontri di quest’anno grande successo ha avuto Giuseppe Lupo in dialogo con i ragazzi sul romanzo “Gli anni del nostro incanto” (Marsilio). Il giorno 19 aprile, alle ore 10.15, sarà la volta del poeta Giancarlo Pontiggia, che presenterà agli studenti, che lo intervisteranno durante l’incontro presso l’Aula Magna del Liceo, “Il moto delle cose” (Mondadori). Il 18 aprile, alle ore 18.00, Pontiggia sarà ospite della rassegna “Al tempo del vino e delle rose” a Napoli. Tutti gli incontri sono aperti al pubblico.

 

adsense – Responsive – Post Articolo