CIMITILE. Gli alunni della Scuola secondaria di primo grado dell’I. C. Mercogliano Guadagni hanno partecipato all’apertura dell’anno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale

adsense – Responsive Pre Articolo

di Felice Sorrentino

Il giorno 28 gli alunni delle classi terze della Scuola secondaria di primo grado dell’I. C. Mercogliano Guadagni di Cimitile hanno partecipato all’apertura dell’anno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale, PRESIEDUTO DAL PROF. Nicola Mannino, presso la sala dei gruppi Parlamentari di Montecitorio in Roma. I ragazzi hanno discusso di Legalità e cultura e, quali ambasciatori della Ambasciata della Creatività insediata presso la nostra scuola, hanno presentato le attività previste nel progetto d’istituto per l’anno scolastico 2019/2020 e afferenti alle tematiche della Legalità con particolare riferimento all’esercizio della cittadinanza attiva: Scuola Viva, progetto POR con la Regione Campania che prevede la realizzazione di 8 moduli e l’allestimento di uno spettacolo che sarà presentato presso la città di Monreale nei giorni 8/9 Maggio 2020 in occasione della marcia della Legalità organizzata dal Parlamento della Legalità Internazionale; Quartieri in arte in collaborazione con il MIBAC  e il Comune di Cimitile che prevede la riqualificazione di alcuni luoghi del paese al fine di sensibilizzare i ragazzi alla tutela delle bellezze architettoniche e paesaggistiche; il concorso I Colori della Legalità aperto a tutte le scuole dell’ager Nolanus, giunto ormai alla terza edizione che prevede la partecipazione di alunni dalla scuola primaria alla secondaria di secondo grado, impegnati nella realizzazione del manifesto della legalità, infine è stata presentata la settimana della Creatività che vede tutti gli alunni dell’istituto Comprensivo coinvolti in una serie di iniziative che lo proiettano in una dimensione dell’insegnamento caratterizzata dallo sviluppo delle competenze civiche e sociali. Davanti a gruppi parlamentari a Montecitorio, dirigenti scolastici, forze dell’ordine, sindacalisti, imprenditori, esponenti del mondo ecclesiale e politico, Salvatore Sardisco  (vice presidente del Parlamento della Legalità Internazionale) ha rivolto un messaggio di benvenuto a  tutti coloro che dalle prime ore del mattino di lunedi 28 ottobre, sono arrivati nella Capitale per partecipare all’inaugurazione dell’anno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale. Al tavolo dell presidenza Nicolò Mannino (presidente del movimento) l’on. Renata Polverini, il maestro e fondatore del Premio Internazionale “Maria Callas ”  Nicola Guerini, lo psicologo Enzo Sarnelli, la Dirigente Scolastico Patrizia Abate. In prima fila Maria Scaglione, figlia del Procuratore Pietro Scaglione ucciso dalla mafia negli anni 70. “La vostra presenza qui, ha detto Salvatore Sardisco, incoraggia il risveglio delle coscienze e ci fa scorgere la bellezza di un presente ricco di sani valori della vita. Voi siete i veri ambasciatori della vita, le vere sentinelle di un’alba nuova”. Parole ricche di affetto e di riconoscimento quelle di Salvatore Sardisco che ha esortato i presenti ad essere a cooperare insieme per il “Bene comune”.

CIMITILE. Gli alunni della Scuola secondaria di primo grado dellI. C. Mercogliano Guadagni hanno partecipato allapertura dellanno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale CIMITILE. Gli alunni della Scuola secondaria di primo grado dellI. C. Mercogliano Guadagni hanno partecipato allapertura dellanno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale CIMITILE. Gli alunni della Scuola secondaria di primo grado dellI. C. Mercogliano Guadagni hanno partecipato allapertura dellanno accademico del Parlamento della Legalità Internazionale

adsense – Responsive – Post Articolo