CIMITILE. Latitante «tradito» dalle festività di Natale: riconosciuto e arrestato

adsense – Responsive Pre Articolo

Ricercato da giugno era scappato al Nord e poi all’estero per sfuggire al carcere ma non ha resistito al desiderio di trascorrere il Natale in famiglia. Il ritorno a casa  gli è costato l’arresto per T.M., 57enne di Cimitile arrestato dai carabinieri della stazione di Schiava di Tufino nel corso di un servizio ad hoc. L’uomo era ricercato perché sfuggito ad un ordine di arresto dovendo scontare una condanna definitiva ad un anno per furto. Da giugno però si era rifugiato in una località del Nord Italia e poi Francia per trascorrere la latitanza. In occasione delle feste natalizie era  tornato a Cimitile, dove risiede. I Carabinieri lo hanno fenato in moto lungo la nazionale delle Puglie nel territorio di Casamarciano, e dal controllo è stato riconosciuto per il carico pendente con la giustizia.  Ora è agli arresti domiciliari.

adsense – Responsive – Post Articolo