CIMITILE (NA). “Un mondo senza confini”, Fiorangelo Giuliano presenta la sua opera

adsense – Responsive Pre Articolo

di Saverio Bellofatto

Un mondo senza confini è il filo conduttore della plaquette poetica del giovane artista cimitilese Fiorangelo Giuliano che sarà presentata dall’Assessore alla Cultura del Comune di Cimitile giovedì 12 Settembre alle 18,00 nelle sale di Palazzo Forte in corso Umberto I di Cimitile. Il Prof. Pietro Luciano, giornalista e direttore del Meridiano on line, autore della breve prefazione scrive:

Giuliano Fiorangelo ama la poesia.

Non è un letterato, non ha scuola poetica, di lavoro fa con fierezza il contadino. Il suo è un linguaggio semplice e ricco di buoni sentimenti. Il modo migliore per presentarlo è quello descritto nella composizione che segue perché racchiude la sua poetica e i suoi valori:

 “Io, mi occupo della mia vita.

Non mi do alla filosofia e nemmeno aspiro alla saggezza.

Non cerco onori e glorie,

ma cerco di godermi

gli attimi che mi concede la vita.

Amo la bellezza della vita,

aborro l’effimero.

Non mi do, alla politica

perchè sono un uomo libero e anarchico.

Non credo, che questo mondo

debba avere confini e guerre;

preferisco diffondere l’amore e la fratellanza.”

Per l’occasione l’autore, studente dell’Accademia delle Belle Arti di Napoli, presenterà anche una rassegna di sue pitture e disegni.

 

adsense – Responsive – Post Articolo