Come fare i capelli ricci a casa

adsense – Responsive Pre Articolo

Chi ha capelli lisci come spaghetti ma vuole dare maggiore vitalità alla sua chioma, desidera certamente averli ricci o mossi. Se non volete ricorrere a trattamenti aggressivi come la permanente o ai classici bigodini termici (ne trovate di convenienti in questo articolo), ecco qualche metodo da usare in autonomia a casa. 

Usare gli elastici

Se avete i capelli corti, potete provare con il metodo degli elastici per ottenere dei boccoli definiti. Come fare? Prima di tutto dividete i capelli in delle sezioni e iniziate a pettinare proprio quella dalla quale partirete.

Arrotolate l’intera sezione su se stessa, ruotate un torchon (che può essere anche un pezzo di rotolo regolato della misura del riccio desiderata) e fissatelo con un elastico. Continuare a eseguire queste operazioni anche con le altre sezioni di capelli, lasciare tutto in posa per qualche ora, poi spruzzare un fissante, rimuovere tutto e il gioco è fatto!

Usare una matita

Se quello che volete è solo dare maggiore volume alla vostra capigliatura, basteranno una comune matita e la piastra e avrete subito ciocche morbide e ben definite. Come fare? Procediamo sempre suddividendo la chioma in sezioni, poi scegliete quella dalla quale iniziare e procedete a prendere una ciocca e ad arrotolarla con la matita.

Fate passare la piastra sulla ciocca, aspettate cinque secondi e poi liberatela dalla matita. Ripetete la stessa operazione anche con le altre ciocche, lasciando per ultime le frontali.

Usare le cannucce

Un altro metodo che può fare al caso vostro sono le cannucce, un’operazione che vi farà ottenere ricci definiti e molto fitti. La base questa volta dovranno essere i capelli bagnati, ai quali, ciocca per ciocca, arrotolerete una cannuccia.

A questo punto fissate la ciocca e chiudete la cannuccia su se stessa. Usate un elastico per bloccare tutto, poi continuate fino a concludere con tutte le ciocche. Lasciate in posa per circa quattro ore e poi sciogliere tutto. 

Usare i torchon e la posa di notte

Non avete il tempo di aspettare che i capelli siano pronti durante la giornata? Potete organizzare tutto in modo da agire la notte, mentre dormite. Per fare questo, prendete una ciocca, arrotolatela fino alla radice, ruotatela e fissatela con un elastico. Fate in questo modo anche per tutto il resto della capigliatura e lasciate in posa per tutta la notte.

Al mattino sciogliete tutto e potrete godervi così i vostri ricci!

Usare un calzino

Se volete ricci morbidi in modo abbastanza veloce e avete i capelli di media lunghezza o lunghi, usare un calzino sarà la via giusta! Prima di tutto fate la riga al centro e poi dividete i capelli in quattro sezioni. Bagnate un po’ la prima ciocca che intendete trattare, poi iniziate ad arrotolarla usando un calzino. 

Legate le due estremità del calzino, in modo che non cada, poi lasciate in posa e ripetete la stessa procedura anche con le altre ciocche. Lasciate i calzini in posa tutto il giorno o anche la notte, se non avete tempo, poi sciogliete le ciocche e fissatele con un prodotto o con una spuma.

Usare la ciambella per lo chignon

Un metodo che sarà molto semplice da usare, se avete i capelli lunghi e usate spesso la ciambella per creare un bello chignon. In questo modo potrete anche ottenere capelli mossi e definirli, magari con una spuma apposita.

Tutto ciò che vi servirà sono un elastico e la ciambella: pettinate i capelli verso l’alto e legateli a formare una coda abbastanza alta. Legate l’elastico proprio alla fine, quindi in punta, prendete le due estremità dei capelli che fuoriescono e fissatele proprio attorno all’elastico.

Ruotate l’elastico su se stesso, fino a quando non raggiungerete la parte alta della testa: lasciate in posa questo chignon per qualche ora, poi scioglietelo e fissate l’effetto, dopo aver modellato con le mani.

Usare la carta igienica

Amate in particolar modo i capelli ricci stile afro? Un altro metodo che potete usare è quello della carta igienica insieme a un po’ di schiuma per fissare tutto. Da dove iniziare? Prima di tutto mettete proprio la spuma su tutta la capigliatura.

Prendete dei fogli di carta igienica, modellateli dello spessore che desiderate e poi arrotolate sempre ogni ciocca attorno a loro. Lasciate in posa per tutta la notte: al mattino, quando andrete a sciogliere, avrete boccoli ben definiti, che potrete ravvivare anche bagnandoli e mettendo un altro po’ di schiuma.  

 

adsense – Responsive – Post Articolo