Console Usa: “la mozzarella di bufala campana è eccezionale”

adsense – Responsive Pre Articolo

La mozzarella di bufala Dop campana supera a pieni voti i test di controllo effettuati in Germania e viene promossa anche dal Console Usa a Napoli. “E’ semplicemente eccezionale” dichiara con un sorriso smagliante il Console Generale degli Stati Uniti d’America a Napoli, Colombia A. Barrosse, che racconta così la sua passione per “l’oro bianco” made in Caserta. L’alta funzionaria del Dipartimento di Stato Usa è stata ospite ieri al Palamaggiò di Castel Morrone, il palazzetto in cui disputa i match la Pasta Reggia Caserta, squadra che milita in Lega A di Basket. Un connubio solido quella tra la Juve Caserta e la Bufala Dop, reso ancora più stretto dalla sponsorizzazione fornita alla società guidata dal presidente Raffaele Iavazzi dal consorzio di Tutela della Mozzarella di Bufala campana Dop. Un connubio che fa felice il Console.

 

“Tutti al Consolato mangiamo la mozzarella e adoriamo il basket” dice la Barrosse; un giornalista le chiede se consiglierebbe la mozzarella ai connazionali in patria. “Non ce n’è bisogno – afferma – la mangiano già in grandi quantità“. Prima della partita, nel corso di una cerimonia, il presidente della Provincia di Caserta Domenico Zinzi, con il presidente Consorzio Domenico Raimondo, ha regalato alla funzionaria una confezione di Bufala Dop, insieme ad un maglietta della Juve con il numero 50 e il nome della funzionaria stampato sul retro, mentre una simpatica mascotte vestita da mozzarella ha girato per il parquet. Presente all’iniziativa anche il questore di Caserta, Giuseppe Gualtieri.

 

Console Usa: la mozzarella di bufala campana è eccezionale

adsense – Responsive – Post Articolo