Controlli da parte dei carabinieri del Gruppo Forestale di Avellino a tutela delle foreste, delle biodiversità delle riserve naturali del paesaggio e dell’ecosistema.

adsense – Responsive Pre Articolo

I Carabinieri della Stazione Forestale di Monteforte Irpino, a seguito di controlli finalizzati alla prevenzione e alla repressione dei reati inerenti ad attività venatoria ed a verifica delle utilizzazioni boschive, effettuati mediante perlustrazione dei territori boscati, elevavano a carico di due persone del posto, sanzioni amministrative di euro 206 cadauna, poiché avevano proceduto al taglio abusivo di un bosco ceduo castanile ubicato in agro del comune di Monteforte Irpino.

Nel corso delle medesime attività gli stessi militari rinvenivano in località “Arciano” di Baiano due trappole (lacci in acciaio) vietate ai sensi della Legge 157/92 (Norme per la protezione della fauna selvatica omeoterma e per il prelievo venatorio) che sono state sottoposte a sequestro. Del reato commesso da parte di ignoti è stata notiziata la Procura della Repubblica di Avellino. Sono in corso indagini tese all’individuazione dei responsabili.

adsense – Responsive – Post Articolo