Convalidato sequestro d’urgenza sugli immobili di De Cesare per un valore di 3,5 milioni di euro.

adsense – Responsive Pre Articolo

Per la Scandone le cose si complicano. Il gip del Tribunale di Avellino Fabrizio Ciccone ha convalidato il sequestro d’urgenza, per il valore di 3,5 milioni di euro, disposto dalla Procura sugli immobili di De Cesare che rientravano nel piano di concordato. Per gli avvocati Benigni un’ulteriore rogna affinché si possa evitare il fallimento della società cestistica avellinese. Gli immobili rappresentavano una garanzia a sostegno dei creditori, con la convalida del sequestro non sono più nella disponibilità della famiglia De Cesare. Altri 45 giorni per un over time decisivo.

adsense – Responsive – Post Articolo