Coronavirus. Al “Cotugno” dimessa la prima paziente grazie alla cura Tocilizumab.

adsense – Responsive Pre Articolo

Un po’ di speranza arriva dal “Cotugno” di Napoli. Il Tocilizumab, il farmaco contro l’artrite reumatoide, ha funzionato con una signora 59enne ricoverata dopo la positività al Covid-19. Dal 13 marzo aveva cominciato la terapia con il farmaco suddetto, testato dall’Ospedale dei Colli e dalla “Fondazione G. Pascale” di Napoli. L’idea dei dottori  Ascierto e Montesarchio merita attenzione, la strada però è lunga e non si può andare oltre un cauto ottimismo.

adsense – Responsive – Post Articolo