CORONAVIRUS. Numeri choc in Lombardia, 113 morti in 24 ore

adsense – Responsive Pre Articolo

Sono 267  le persone decedute positive al coronavirus in Lombardia. Rispetto ad ieri un aumento di 113 morti, il più alto nella regione da quando è cominciata l’epidemia. I dati sono stati forniti dall’assessore al Welfare della Regione Lombardia, Giulio Gallera, nella diretta Fb in cui ha fatto il punto sull’emergenza coronavirus nella regione. Gallera ha parlato di un “bollettino impressionante”. A Milano i casi sono giunti a quota 406, 171 in più di ieri.

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, promette “un pugno duro rispetto ad atteggiamenti che non sono tollerabili. Per esempio persone che risultano positive che se ne vanno in giro. Io – sottolinea Speranza – sono perché le istituzioni abbiamo un pugno molto duro. Il virus non è uno scherzo. Abbiamo bisogno di comportamenti corretti dappertutto”.

adsense – Responsive – Post Articolo