Coronavirus. Screening di massa all’ Air Mobilità nelle sedi di Avellino, Flumeri e Benevento.

adsense – Responsive Pre Articolo

Screening di massa all’Air, Mobilità, 1 positivo su 238 test rapidi. L’azienda irpinia annuncia di avere condotto uno screening epidemiologico su tutti i dipendenti per prevenire la diffusione del Covid-19. In particolare l’Air Mobilità ha somministrato test rapidi a cui si è sottoposta la quasi totalità dei dipendenti. Dei 328 i lavoratori che si sono sottoposti al test sierologico qualitativo rapido 192 sono relativi alla sede di Avellino, 70 nella sede di Flumeri e 66 dipendenti in quella di Benevento.

Air Mobilità nei giorni scorsi aveva acquistato un discreto quantitativo di test per avviare il piano per prevenire la diffusione del Covid-19, fortemente voluto dall’Amministratore Unico, l’ing. Alberto De Sio, e coordinato dal responsabile per la sicurezza dei lavoratori, l’ing. Carmine Alvino, di concerto con il medico competente. Dallo screening di massa sono emersi 8 casi di positività a IgM. I risultati dei successivi tamponi molecolari hanno dato esito negativo per 7 di loro e confermato la positività al coronavirus per un solo lavoratore. L’azienda, come previsto da prassi, ha provveduto tramite il medico competente ad informare l’Asl, mentre il dipendente è in isolamento fiduciario.

Lo screening di massa all’Air Mobilità continuerà con cadenza periodica sui propri dipendenti per prevenire la diffusione del coronavirus, grazie anche alla fornitura di ulteriori test rapidi messi a disposizione dalla Regione Campania. «Viviamo un momento delicato ed importante per il trasporto pubblico locale. Lo screening di massa che abbiamo ultimato e che ripeteremo nelle prossime settimane, consente ai nostri dipendenti di lavorare con serenità e garantisce maggiore sicurezza ai passeggeri», ha dichiarato l’Amministratore di Air Mobilità, ing. Alberto De Sio.

adsense – Responsive – Post Articolo