Coronavirus. Via ad un’azione di sorveglianza sanitaria del territorio regionale.

adsense – Responsive Pre Articolo

L’ASL di Avellino comunica che, con nota del 25.04 del Presidente della Regione Campania inoltrata a tutti i Direttori delle ASL della regione, in esecuzione dell’ “Azione 2” del “Piano regionale per lo screening di sorveglianza sanitaria Covid – 19”, si è dato avvio ad un’azione di sorveglianza sanitaria del territorio regionale con il monitoraggio capillare su scala comunale, attraverso una programmazione dei campionamenti della cittadinanza da sottoporre a tampone e relativa esecuzione, affidate all’IZSM. In vista del ritorno all’ordinaria attività delle strutture ospedaliere e sanitarie che dovranno nei prossimi giorni anche riprendere l’attività ordinaria, il coordinamento dell’azione di sorveglianza sanitaria del territorio  è stata affidata, su base regionale, all’IZSM, il quale si avvarrà della collaborazione dei Distretti Sanitari delle ASL e delle Amministrazioni Comunali, e procederà all’istituzione di unità operativa di gestione delle attività di sorveglianza sanitaria su base comunale. Tale attività si andrà ad aggiungere allo screening già eseguito e in corso dall’ASL di Avellino, la quale, per la città di Ariano Irpino, ha chiesto all’ IZSM un ampliamento della mappatura con tamponi ai “contatti stretti” già screenati con i test rapidi.

adsense – Responsive – Post Articolo