Covid, Campania torna zona arancione da domenica 21 febbraio. Borrelli: “La colpa è di chi ha violato le regole e ha partecipato a feste ed assembramenti invece di tutelare se stesso e gli altri.”

adsense – Responsive Pre Articolo

La Campania tornerà ad essere, assieme Emilia Romagna e Molise, zona arancione da domenica 21 febbraio. È quanto stabilito da un’ordinanza del Ministro della Salute Roberto Speranza.

“Si tratta di una decisione che era nell’aria, per questo non ci meravigliamo. Dobbiamo tutti ora pagare il prezzo dell’incoscienza, dell’irresponsabilità e del menefreghismo di coloro che hanno violato le regole, che si sono divertiti a fare feste e cene, che se ne sono andati in giro, nei locali e nei luoghi pubblici senza mascherina. Grazie a queste persone i contagi sono tornati a salire e gli ospedali si stanno nuovamente riempiendo. Ora, per il bene di tutti, c’è bisogno di assoluta responsabilità e di maggiori e più severi controlli.”- ha dichiarato il Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

adsense – Responsive – Post Articolo