De Luca: “Campania ultima regione d’italia per fornitura di vaccini: una vergogna”

adsense – Responsive Pre Articolo

“Nel corso di questi ultimi tre mesi, la Regione Campania ha accettato che andassero più vaccini alle regioni del Nord, dove vi era una più ampia popolazione anziana. Abbiamo accettato che si anticipassero le consegne a queste regioni con l’intesa che, poi, finita la distribuzione anticipata, ritornassimo a un criterio di rispetto rigoroso della distribuzione dei vaccini in base alla popolazione.
Ad oggi questo non è avvenuto.
Anzi, in violazione di quello che aveva annunciato il Commissario Figliuolo, il problema addirittura si è aggravato.
Ad oggi la Campania viene privata di 200mila dosi di vaccino in proporzione alla popolazione.
Siamo l’ultima regione d’Italia per la fornitura di vaccini: una vergogna!!!
Ma c’è una vergogna doppia: siamo l’ultima regione d’Italia per la distribuzione di Pfizer e Moderna, le due tipologie di vaccino che servono per la popolazione più anziana.
Questa è una VERGOGNA NAZIONALE.
Ed è scandaloso che né i grandi organi di informazione, né le forze politiche abbiano il coraggio e la dignità di denunciare questa situazione affinché si ponga rimedio a un’autentica sperequazione tra cittadini italiani.
Dovremmo essere tutti uguali in Italia: invece non è così.
È una vergogna”.

adsense – Responsive – Post Articolo