De Luca: “L’obiettivo è concludere il calvario Coronavirus entro il 2021”.

adsense – Responsive Pre Articolo

“Da qualche settimana stiamo lavorando per garantirci forniture autonome di vaccini.
L’augurio è che a breve possiamo avere già qualche notizia positiva.
Così come lavoreremo anche sul versante della produzione.
L’obiettivo che abbiamo è concludere questo “calvario” entro il 2021: se riusciamo a garantirci le forniture, siamo in grado di realizzare (almeno) 50mila vaccinazioni al giorno in Campania.
Vuol dire 1.5 milioni di dosi al mese: questo ci mette nelle condizioni di risolvere il problema nei tempi che ci siamo dati.
La soluzione è nelle vaccinazioni. Altrimenti dovremo fare i conti ogni due mesi con persone che credono che il problema sia scomparso e poi ricominciamo punto e a capo col calvario.
Avevamo organizzato una macchina per arrivare ad avere entro luglio Napoli prima grande città d’Europa Covid-free. Volevamo vaccinare per quella data tutti i cittadini di Napoli. Avrebbe avuto un grande valore simbolico.
Ma, purtroppo, i vaccini non li abbiamo avuti e dobbiamo fare la guerra addirittura per avere la stessa percentuale di vaccini delle altre regioni. Anche su questo il Sud è penalizzato.
Dobbiamo affermare un criterio semplicemente oggettivo: un vaccino per ogni abitante. Siamo in campo per recuperare questo divario.
E siamo al lavoro per trovare intese aggiuntive che ci mettano nelle condizioni di raggiungere l’obiettivo che ci siamo dati”.

Vincenzo De Luca

adsense – Responsive – Post Articolo