Dopo dieci anni Atripalda ritorna nel circuito podistico regionale

adsense – Responsive Pre Articolo

Il 25 aprile sulle rive del Sabato è in programma una 10 chilometri che si annuncia altamente spettacolare. In allestimento mostra fotografica rievocativa.
Il prossimo 25 aprile tenetevi… liberi. Ad Atripalda, infatti, è in programma una spettacolare gara podistica sulla distanza di 10 km organizzata dall’Associazione “L’Irpinia Corre”, la società sportiva che dal 2000 al 2008 sulle rive del Sabato ha organizzato la prestigiosa ed entusiasmante “Half Marathon”.

Sulle strade che hanno visto correre campioni olimpici come Alberto Cova (oro ai Giochi di Los Angeles nel 1984 e nei due anni precedenti campione europeo e mondiale nei 10mila piani) fra poco più di un mese potranno sfidarsi tanti sportivi, appassionati e… “runner della domenica” tesserati Fidal, Runcard o Eps nelle categorie Assoluti e Amatori Senior/Master.

Il percorso, interamente pianeggiante, misurato ed omologato da tecnici Fidal, si snoderà lungo le principali strade della città costeggiando anche il tratto urbano del fiume Sabato.

Le iscrizioni si possono effettuare attraverso il sito www.bitebyte.biz, cliccando sulla gara “l’irpinia corre”, entro le ore 12:00 del 21 aprile 2018, versando la quota di 6 euro che dà diritto al pettorale ed al sacco di gara.

Ai primi cinque uomini, alle prime cinque donne e alle prime dieci società classificate saranno destinati premi in denaromentre saranno complessivamente premiati i primi cento uomini e le prime cinquanta donne.

La 10 km sarà preceduta da due gare promozionali riservate agli alunni della scuola primaria e della scuola media inferiore, rispettivamente sulla distanza di mille e millecinquecento metri.

«Abbiamo intenzione di organizzare una gara di alto livello – ha promesso Giovanni Solimene, assessore allo sport del Comune di Atripalda negli anni 1994-2002 e motore della macchina organizzativa – per richiamare in città molte persone e per riaffermare il nome di Atripalda nel circuito podistico che conta. E anche per mettere in mostra la bellezza di uno sport come l’atletica leggera».

Fra i principali sostenitori dell’iniziativa, anzi probabilmente colui il quale ha cercato con caparbietà di favorirne il ritorno, c’è l’attuale consigliere comunale delegato allo sport, Costantino Pesca«Serve l’aiuto di tutti per realizzare una festa di sport e di popolo – ha commentato il delegato –. Ripartiamo dal giusto entusiasmo».

In questi giorni, infine, anche grazie al contributo organizzativo della Pro Loco Atripaldese, si sta allestendo una mostra fotografica rievocativa nella Dogana dei Grani in piazza Umberto I, con tutti gli scatti delle passate edizioni che nel frattempo potranno essere inviati da chiunque ne conservi una copia all’associazione guidata dal presidente Lello Labate.

adsense – Responsive – Post Articolo