DOMICELLA. Morto in bici: la vittima di Sant’Anastasia si chiamava Carmine Gifuni

adsense – Responsive Pre Articolo

Si chiamava Carmine Gifuni ed era molto noto a Sant’Anastasia. È lui il 63enne rimasto ucciso venerdì a Domicella dopo essere caduto dalla bicicletta probabilmente per un malore. Cicloamatore per passione era vestito di tutto punto proprio per la sua passione delle due ruote. Inutili i soccorsi per Gifuni, deceduto in seguito a quella caduta avvenuta nella cittadina irpina che si raggiunge dopo una lunga salita.

adsense – Responsive – Post Articolo