Dramma nel napoletano. Duplice omicidio e suicidio, è strage

adsense – Responsive Pre Articolo

Uccide la moglie, il figlioletto di tre anni e poi si suicida. Una vera e propria tragedia a Frattaminore, in via Liguori le forze dell’ordine hanno trovato un uomo impiccato, una donna, la moglie, morta, e il figlio piccolo anche lui deceduto. Sull’accaduto indaga la Polizia di Stato. Le persone decedute sono Gennaro Iovinella, di 50 anni, Catia Perrotta, 40 anni, e il figlio di tre anni.

L’uomo è stato trovato da un vicino di casa che ha visto il corpo dell’uomo impiccato, nell’androne del palazzo dove la coppia abitava, l’abitazione in cui si è svolta la strage fa parte di un complesso di fabbricati con cortile in comune. Immediato l’arrivo delle forze dell’ordine. La moglie e il figlio sono stati invece trovati senza vita in casa. parrebbe che la donna sia stata uccisa dopo essere stata sbattuta con la testa contro il muro mentre la follia dell’uomo lo ha portato a soffocare il piccolo di tre anni. Fonti investigative confermano la circostanza che la coppia si stava separando.

adsense – Responsive – Post Articolo