MUGNANO DEL CARDINALE. Ecco il messaggio di don Giuseppe Autorino alla comunità: Due casi accertati… alcuni in isolamento”

adsense – Responsive Pre Articolo

La legge sulla privacy ne oscura le identità; Anche se sappiamo bene che nei piccoli paesi si conoscono le cose e le persone. Ma l’ignoranza a volte colpevolizza gli interessati non comprendendo il grado di sofferenza che c’è dietro a una malattia, o alla morte di un proprio caro.
È un grande dolore in questo momento particolare perdere una persona improvvisamente, e non avere neanche la possibilità di starle accanto per farle sentire l’affetto e la vicinanza. È un dolore nel dolore.
Sentirsi condannati e giudicati non è un segno di umanità, noi comunità di Mugnano del Cardinale abbiamo sempre dimostrato la nostra grande solidarietà e il nostro grande un cuore, per cui vi chiedo di mostrare CARITÀ fraterna verso coloro che si trovano coinvolti in prima persona in questa tempesta del momento. Non ci facciamo eroi, domani potrebbe capitare anche a noi.
Combattiamo con loro e per loro senza fare pettegolezzi, e uniti in preghiera stiamo loro vicino.
Possiamo contattarli attraverso tanti mezzi virtuali a nostra disposizione, e fare sentire il nostro affetto di COMUNITÀ.
Non facciamoci prendere da allarmismi e paure, ma cerchiamo solo di mantenere cautela e prudenza secondo le indicazioni fornite dalle Autorità competenti.
E a voi che state nel dolore vi ripeto che vi starò accanto e vi assicureró la mia preghiera per trasmettervi l’abbraccio del Signore e la sua consolazione.
Il vostro parroco
Don Giuseppe Autorino

adsense – Responsive – Post Articolo