ELEZIONI REGIONALI 2020, FRANCESCO PINTO UFFICIALMENTE CANDIDATO CON LA LEGA

adsense – Responsive Pre Articolo

Dopo aver annunciato, nei giorni scorsi, la decisione di mettere a disposizione il proprio impegno e  la propria esperienza in vista delle elezioni regionali del prossimo 20 e 21 settembre, Francesco Pinto, presidente del consiglio comunale di Pollena Trocchia e componente del consiglio nazionale Anci, ufficializza la propria collocazione politica. “Mi riconosco saldamente nei valori del centrodestra, nella tutela della centralità della famiglia, delle nostre radici cristiane e della nostra incomparabile cultura, nella necessità di garantire sicurezza ai cittadini e concrete occasioni di crescita e sviluppo del nostro territorio attraverso una vera e propria rivoluzione fiscale. Questi sono i miei valori da sempre, e coincidono con quelli incarnati dal nuovo corso della Lega promosso da Matteo Salvini, che negli ultimi anni ha profondamente modificato il partito e l’orizzonte politico, dando vita a un vero progetto nazionale” ha detto Pinto, che alle prossime regionali sarà dunque candidato con la coalizione di centrodestra a sostegno di Stefano Caldoro presidente, nella lista della Lega. “Sono stato educato a giudicare le persone senza pregiudizi, senza rimanere ancorato al passato, ma guardando alle azioni concrete e attuali. La proposta politica elaborata da Matteo Salvini guarda all’intero Paese e si rivolge a ciascun cittadino. In maniera chiara, diretta ed efficace offre risposte rispetto alle esigenze che ho sentito vive nelle tante donne e nei tanti uomini che incontro quotidianamente” ha detto Pinto. “Non ha senso ostinarsi a non considerare la validità di questo progetto politico sulla base di frasi, episodi e considerazioni datate e ormai superate sia nella forma che nella sostanza. La Lega ha una nuova dirigenza, un nuovo orizzonte, nuovi obiettivi” ha aggiunto l’avvocato Pinto, che nel proprio curriculum politico vanta, tra le altre esperienze, quella di sindaco di Pollena Trocchia per due mandati, di assessore provinciale e di consigliere della Città Metropolitana di Napoli. “Le elezioni regionali sono a tutti gli effetti delle amministrative a più ampio raggio, nelle quali i cittadini possono scegliere senza filtri coloro che li rappresenteranno in seno al consiglio regionale, esprimendo preferenze dirette che premiano i candidati, la loro storia politica e personale, il loro impegno, i risultati raggiunti. Io offro il mio contributo di esperienza, passione ed idee per questa terra e per il suo, il nostro, futuro” ha concluso Pinto.

adsense – Responsive – Post Articolo