Epifania solidale a Castel San Giorgio. Il Comune dona la calze con dolciumi a bimbi diversamente abili e quelli all’interno di nuclei familiari svantaggiati.

adsense – Responsive Pre Articolo

Il Comune di Castel San Giorgio in campo per i più bisognosi in occasione dell’Epifania. L’amministrazione comunale, infatti, ha pensato di regalare un pensiero dolce ai bambini disabili e a quelli all’interno di nuclei familiari che usufruiscono del pacco alimentare distribuito in città grazie alle varie convenzioni messe in piedi dall’Ente. “Ho subito condiviso le proposte ricevute dagli assessori alle Politiche sociali e alle Pari opportunità, Antonia Alfano e Giustina Galluzzo. Per noi l’inclusività è un valore che va dimostrato ogni giorno”, ha detto la sindaca Paola Lanzara. “Ecco perché, in occasione dell’Epifania, abbiamo donato una calza con dolciumi ai bimbi diversamente abili e a chi fa parte di famiglie già in carico ai nostri Servizi sociali e che usufruiscono del pacco distribuito principalmente dal Banco Alimentare. Vogliamo che queste feste natalizie, particolari per l’emergenza Covid, vengano ricordate dai più piccoli in modo diverso”.

adsense – Responsive – Post Articolo