EUROPEE 2014. L’ON. PATRICIELLO RINGRAZIA I SUOI ELETTORI

adsense – Responsive Pre Articolo

 A seguito dello straordinario risultato raggiunto con 111.580 preferenze che lo hanno portato ad essere il terzo eletto in tutta Italia e il secondo nella circoscrizione meridionale, Aldo Patriciello ringrazia con una lettera accorata e sincera i suoi elettori anticipando il giorno dell’insediamento a Bruxelles.

Carissima, carissimo, ho il piacere di informarti che il prossimo 1 luglio mi insedierò al Parlamento europeo, come eurodeputato nelle fila di Forza Italia, per la prossima legislatura. Nonostante si tratti del mio terzo mandato da Deputato mi accingo ancora a svolgere questo delicato compito con l’entusiasmo e l’impegno politico di sempre, certo di poter contribuire a sostenere  le istanza provenienti dal territorio del mezzogiorno.

Senza il tuo prezioso contributo, non sarei mai riuscito a raggiungere il tanto ambizioso traguardo di 111.580 preferenze (cha fanno di me il terzo eletto del partito in tutta Italia). È per tale ragione che sento, quindi, il dovere di esprimerti la mia più sincera gratitudine unitamente al profondo e rinnovato senso di responsabilità con il quale intendo affrontare nei prossimi anni la mia attività politica.Durante la prossima legislatura, il Parlamento europeo sarà chiamato a legiferare sui temi chiave per lo sviluppo del nostro Paese e del nostro mezzogiorno: dall’ambiente all’energia, dall’agricoltura ai trasporti, dal turismo all’industria, dall’artigianato al commercio.Il nostro mezzogiorno non può e non deve permettersi di restare alla finestra, perdendo ulteriori opportunità di finanziamento e di crescita economica e sociale.

Vorrei, quindi, essere il tuo interlocutore, un punto di riferimento attivo pronto a reperire le istanze che provengono dal tuo territorio, cercando insieme di cogliere con immediatezza e determinazione le iniziative europee adatte a valorizzare le potenzialità del mezzogiorno. Con l’augurio di poterti incontrare o sentire quanto prima e ringraziandoti nuovamente per la fiducia, ti saluto con affetto. 

On. Aldo PATRICIELLO

adsense – Responsive – Post Articolo